scelte con prezzo basso-Rocco HO 4125A STOOMVAPEUR Serie 230 G Locomotive hcyx3c55374-Nuovo

Merk: Roco
Rocco HO 4125A Locomotive STOOMVAPEUR Serie 230 G

Bagnoli del Trigno (foto di Domenicangelo Filacchione tratta dal sito ROCO 63580.1 H0 ÖBB 50 Jahre SMEC 1044 2903 m. DSS OVP P25193)

*Fervono i preparativi a Bagnoli del Trigno, per la XVIII edizione di Frammenti d’Antico prevista per sabato 18 Agosto. L’evento, che ogni anno regala novità,  propone il corteo storico che, a partire dalle ore 18.00, muoverà dal castello Sanfelice e sfilerà per le vie principali del paese;ROCO 63594 elektrolokomotive BLS 485 0160 NUOVO OVP nei panni del duca sarà presente l’attore Alex Belli mentre in quelli della duchessa interverrà Maura Manocchio, Miss Molise. Il corteo giungerà in Piazza Umberto I ove si terrà la rievocazione storica dell’electio sindaci: Bagnoli, distinto sin dalla sua fondazione in due terre,d’ vascia e d’ ‘ncoppa, intendendo di sotto e di sopra alla roccia, la preta, che sovrasta il paese, ha conosciuto tale rivalità e coesistenza delle due popolazioni che, anticamente, durante il mese di agosto, soleva nominare due sindaci, uno per ciascuna terra, appunto, che amministravano sei mesi ciascuno; i sindaci, al cospetto del duca e del governatore, prestavano giuramento de bene et fideliter administrando. puntata oggi 24 settembre 2013 - FOTO » 28/33Dopo l’elezione il Corteo riprenderà il suo cammino verso Piazza Olmo e qui il Duca darà il via alla festa in onore di Santa Caterina, la Santa che anticamente era la patrona del paese e che ancora vede la chiesetta a lei dedicata presente nel borgo antico.ROCO 63620 DCC READY DR grigio classe BR E16 06 ELOK LOCOMOTIVE MINT scatolaED nt Vie e vicoli si animeranno di spettacoli, di tanti stand gastronomici con piatti tipici, musica, danze e fuochi che coinvolgeranno i partecipanti in un ambiente da favola. Saranno almeno 150 gli artisti che allieteranno la serata, con grosse sorprese e novità rispetto agli anni passati, tra cui “la casa delle streghe” da cui partirà un evento eccezionale. La fantasia troverà una delle sue espressioni migliori quando, intorno alle ore 24, vi sarà il “volo della fata Trignina”. Continua a leggere

Clooney ha finalmente capito ciò che il resto del mondo aveva intuito da tempo

La caserma dei Carabinieri di Bagnoli del Trigno

I Carabinieri delle Stazioni del Comando Provinciale dell’Arma di Isernia hanno effettuato nelle ultime ore innumerevoli operazioni di soccorso specie nelle zone di montagna dove la coltre nevosa è altissima. Tanto che in alcuni punti ha superato i due metri.ROCO 63636 Dborsa Railion Elektrolok 151 1427 DSS EPOCA V traccia h0SCATOLA ORIGINALE Da segnalare, in tal senso, l’intervento dei militari della Stazione di Bagnoli del Trigno hanno prelevato e accompagnato, con il fuoristrada in dotazione, un cardiopatico con una crisi in atto. I carabinieri lo hanno trasportato dalla propria abitazione sino all’ambulanza del 118 che attendeva sulla Statale 650. Infatti, l’ambulanza non aveva potuto raggiungere la casa dell’uomo a causa dello spessore elevato del manto nevoso che ricopriva la strada.

scelte con prezzo basso-Rocco HO 4125A STOOMVAPEUR Serie 230 G Locomotive hcyx3c55374-Nuovo

ROCO 63663 DB ELLOK BR 189 Railion KKK DSS EP V NW. OVPEmergenza neve a Bagnoli del Trigno, il paese si mobilita. I ragazzi del paese sono, infatti, scesi in campo in prima persona per liberare le strade e i vicoli del paese dal metro e mezzo di neve caduto nei giorni scorsi. “Noi ragazzi – afferma Emanuele Ianiero – abbiamo organizzato dei gruppi di volontariato per liberare abitazioni isolate e per creare varchi anche per raggiungere gli animali nelle vicinanze. Abbiamo creato un gruppo su Facebook dove monitoriamo le emergenze e la situazione meteo. ROCO 63710 DB ELLOK autogo BR 150 EPOCA V traccia h0SCATOLA ORIGINALEAbbiamo messo a disposizione un numero da poter chiamare per qualsiasi emergenza ROCO 63719 Elektrolokomotive 181 2163 DB Epoche V GS DC Neu OVP Spur H0) dove tutti possono chiamare per ricevere informazioni di ogni tipo. Il numero – ha sottolineato l’organizzatore dell’inziativa – è stato messo a disposizione anche per i tanti parenti di Roma che hanno famigliari nel paese e che possono chiamare per sapere di loro, lasciando via e numero possono ricevere direttamente da noi notizie su di loro. Abbiamo fatto già molto e ovviamente facciamo tutto gratis, senza accettare neanche una minima cosa che ogni tanto qualcuno ci offre. Lo abbiamo fatto – ha concluso Ianiero – con il cuore e per il bene del paese”.

Giunto il momento per l'ospite di lasciare Cayo Cochinos

E’stata davvero tanta la neve caduta a Bagnoli in questi giorni. Si stima che in alcuni punti ha raggiunto anche i due metri di altezza. In queste ore   il sindaco e l’amministrazione comunale sono impegnati al massimo per fronteggiare i disagi, anche con mezzi messi a disposizione da privati e squadre di volontari, già ex di Matteo BranciamoreRoco 63761 Asea Elektrolok 1043 0106 Valousek Design ÖBB Ep45 con Dss Ottimosoprattutto ragazzi, con le pale per aprire passaggi nelle vie più impervie e per soccorrere le persone anziane.

Nelle foto gentilmente concesse dal vicesindaco Giancarlo Ianiero le operazioni di sgombero neve in piazza Umberto I:

ROCO 63808 TXlogistica ELLOK 185 5378 DSS epoca IVCome NuovoOVP

Roco 63859 Locomotive Electrique type E636.276 XMPR ép V FS HO, état neuf

Questa presentazione richiede JavaScript.

Settanta posti di lavoro creati, una struttura ristorativa e ricettiva di alto livello, studi medici all’avanguardia, una parafarmacia, un centro benessere con tanto di terme, una palestra, una piazza panoramica enorme. ROCO 63981 DBG 213 3361 Deutsche Gleisbau AG Ep V SonderserieQuesti i numeri impressionati della “Domus Area” che è stata inaugurata domenica sera a Bagnoli del Trigno. Una struttura che integra ricettività e servizi medico-sanitari in un complesso all’avanguardia unico nel suo genere in Molise, che sarà dotato a breve anche di un vera e propria fabbrica di medicine omeopatiche.  Continua a leggere

La copertina del libro "Bagnoli del Trigno. Ricerche per la tutela di un centro molisano"

Sarà presentato domani, mercoledì 6 luglio alle ore 18, presso la sala conferenze della Biblioteca P.Albino di Campobasso il libro dal titolo “Bagnoli del Trigno. Ricerche per la tutela di un centro molisano” realizzato da Salvatore Mantenga e Giacinta Manzo. ROCO 64043, 3 PEZZI LETTINO autorelloSet, Estrella verniciatura della RENFE ep.45, NUOVOL’opera nasce dall’interesse maturato per una realtà ricca di episodi architettonici di rilievo e di bellezze naturali. Il lavoro iniziato con l’analisi dei due campanili simbolo del paese si è esteso all’intero centro abitato scoprendo di volta in volta aspetti degni di nota; L’amore che proviamo è belloquindi l’uso frequente dei pezzi di reimpiego, che in una piccola realtà come quella di Bagnoli del Trigno rappresentano un’eccezione, o ancora la cura degli apparati scultorei e decorativi di piccoli edifici come la “Casa Romana” o il palazzo con la torretta circolare, che pur trattandosi di fabbriche di modesta importanza, nel loro insieme, contribuiscono ad accrescere la qualità complessiva dell’abitato. ROCO 64189 Set di 4 pezzi “ÖBB Railjet”, Versione Digitale Ep VI

scelte con prezzo basso-Rocco HO 4125A STOOMVAPEUR Serie 230 G Locomotive hcyx3c55374-Nuovo

Il Comune di Bagnoli del Trigno

Il nuovo sindaco di Bagnoli del Trigno è Angelo Camele che ha battuto con un margine di sei voti l’altro aspirante primo cittadino, ossia, Luigia Primavera Ciarniello. La lista di Camele ha, infatti, totalizzato 284 voti. Quella di Ciarniello 278. Le schede annullate sono state, invece, quindici. Roco 64248 H0 Vagone borsaagli N28 il Drb DRG Epoca 2,con Kkk ,Molto Raro in Ovp A Bagnoli la sfida elettorale è stata tiratissima e si è decisa letteralmente al fotofinish.Guarda la Galleria "Uomini e Donne | Trono Classico | Puntata 29 novembre 2016 | Gallery" La curiosità riguarda il consigliere più eletto che non fa parte della lista di Camele ma di quella di Ciarniello. Si tratta del sindaco uscente Lello De Vita che ha totalizzato 78 preferenze. Un vero e proprio record per Bagnoli. Gli altri due consiglieri che hanno ricevuto più preferenze si trovano nella lista di Camele e sono Bruno Mastrodonato con 52 voti e Dominik Ciarniello con 40. Questa la nuova composizione del consiglio comunale: Angelo Camele (sindaco), Giuseppina Alampi, Dominik Ciarniello, Silvio Di Pasquo, GIancarlo Ianiero, Bruno Mastrodonato e Rino Vespa per la maggioranza. Luigia Primavera Ciarniello, Lello De Vita e Gianni Di Tosto per la minoranza.

Pubblichiamo di seguito due articoli apparsi nei giorni scorsi su “Il Quotidiano del Molise” nei quali sono riportati i programmi e le interviste ai due candidati sindaci di Bagnoli del Trigno. Saranno, infatti, Angelo Camele e Luigia Primavera Ciarniello a contendersi la fascia tricolore del paese alto molisano nel corso delle elezioni comunali in programma domenica 15 e lunedì 16 maggio.

Il Programma della lista “La Bilancia”, candidato sindaco Angelo Camele

 *Puntare sul turismo e sul patrimonio ambientale per favorire lo sviluppo economico. È questo l’obiettivo di Angelo Camele, candidato sindaco con la lista Bilancia.Roco 64661 argentoling Nahverkehrswagen su Scelta Cambio Asse marklin Gratis Consigliere provinciale ed ex assessore di via Berta, Camele è già stato più volte, in passato, primo cittadino di BagnoliSe solo riuscissi a non farmi inquietare dall'ombelico di Megan sarebbe anche meglio. E oggi vuole tornare in campo per portare avanti un programma elettorale che possa dare nuovo slancio economico al paese altomolisano, sfruttando le bellezze paesaggistiche e storiche di cui dispone, ma che possa anche offrire interventi concreti per il miglioramento della vita quotidiana dei residenti. E così, come specificato nella dichiarazione d’intenti del programma elettorale, è stata allestita una lista elettorale che è diretta espressione della volontà di cambiamento di un gruppo di giovani del posto, capitanato da una persona dalla lunge esperienza amministrativa. Volontà “di organizzare e realizzare programmi – si legge nel documento – volti al rilancio turistico, ambientale e socioculturale di Bagnoli con la partecipazione attiva di tutti i residenti”. La squadra intende porre l’accento proprio su quest’ultimo aspetto, tanto che rimarca: ROCO 64856 Vagoni Doppio Stock autorello fiscale SBB ic2000 h0“Il programma pone l’amministrazione al servizio della gente, senza guardare al colore politico ma alle esigenze reali di una cittadina attenta e coinvolta in tutte le problematiche”. L’amore che proviamo è belloProprio per tale esigenza, la lista Bilancia preannuncia l’intenzione di istituire uno ‘sportello del cittadino’ affiancato da uno sportello on line “dove raccogliere – spiegano – tutte quelle richieste e segnalazioni tese al miglioramento della vita quotidiana e dei servizi generali”. Per quanto riguarda, nel dettaglio, gli interventi in programma, la lista di Camele intende per prima cosa occuparsi della formazione delle nuove generazioni con l’istituzione di corsi di diritto tecnico ed amministrativo. Cosa che amplierà le opportunità lavorative di quanti frequenteranno il corso. E sempre sul fronte dell’occupazione, la formazione intende aumentare la pianta organica del personale municipale tramite l’assunzione di un vigile urbano, di un dipendente amministrativo e di quattro ausiliari ecologici destinati alla raccolta differenziata. Raccolta che oggi non c’è, ma che compare nel programma elettorale della squadra di Angelo Camele. Un giorno mi disse: "SaiTra gli obiettivi da portare avanti c’è poi la realizzazione di un nuovo serbatoio per l’acqua in località Croci, più grande di quello oggi esistente in modo da garantire la costante fornitura idrica all’intero paese anche nei mesi estivi, in cui la popolazione aumenta sensibilmente. Roco 66069 67555 67520 76790 76411 ÖBB Tubo Ceelieri Jöbstl Cool SchwenkdachPoi si parla anche di cambiare il volto, con interventi di riqualificazione e recupero a diverse aree del territorio di Bagnoli: il centro abitato della frazione di Santo Ianni, con annessa la viabilità di collegamento a Bagnoli, il centro abitato e la viabilità del quartiere Colle Santa Lucia e la bonifica delle località Guardia, Colle Isidoro e Fonte Putto. Sul fronte delle infrastrutture la lista Bilancia intende intervenire sulla strada di collegamento del centro abitato, variante esterna di Cannavine, lungo la quale si prevede anche la realizzazione di due aree di parcheggio. In ultimo, ma non meno importante, l’intervento sul cimitero con il consolidamento dei loculi cimiteriali.

*Articolo pubblicato il 22 aprile 2011 su “Il Quotidiano del Molise”

 Il programma della lista “Insieme Per”, candidata sindaco Luigia Primavera Ciarniello

 *Un sistema integrato per promuovere il turismo, creare occupazione e sostenere le imprese locali. È il cuore del programma elettorale preparato dalla lista Insieme per… che vede una donna come candidato sindaco. A guidare la squadra è la professoressa Luigia Primavera Ciarniello, mangiando solo acqua ed insalata persino nei ristoranti a cinque stelleche illustra un programma elettorale in cui tutti i vari punti trovano un preciso inserimento in una visione globale. Filosofia che si sposa con quella che ha guidato la formazione della lista, il cui nome Insieme per, sottolinea la professoressa, sta ad indicare proprio “il desiderio di riuscire a preparare una formazione unitaria che mettesse insieme tutte le componenti della comunità bagnolese”.ROCO 66618 SBB Hupac grigio aro con 3 container 20’ Hangartner Il punto principale su cui si articolano gli interventi che Luigia Primavera Ciarniello ha in cantiere riguarda i giovani. “In un momento particolarmente difficile – spiega la candidata – e che lo è ancor di più per le giovani generazioni, abbiamo voluto creare una politica programmatica basata sul territorio che potesse offrire davvero delle opportunità di lavoro”. Quello su cui la lista Insieme per… vuole investire è il turismo. Ma non un turismo tradizionale, bensì un “turismo alternativo – come precisa la professoressa Ciarniello – Un turismo salutistico”. L’ipotesi non è certo campata in aria, dal momento che Bagnoli del Trigno dispone di tutte quelle specificità che consentono di promuovere iniziative di questo tipo. “Il Comune ha già avviato – ricorda la candidata sindaco – con la precedente amministrazione di Lello De Vita, un progetto per lo sviluppo dell’agricoltura biologica e uno per la produzione di piante officinali. È in fase di realizzazione l’essiccatore per le piante officinali, e il Municipio ha sviluppato molto approfonditamente questo progetto”.Ho fatto tutto io con te Nel frattempo molte imprese agricole hanno iniziato a pensare al biologico. E sul fronte salutistico non si possono trascurare, rimarca la Ciarniello, i prodotti tipici. “A Bagnoli ci sono moltissime imprese agroalomentari, oleifici, ditte che producono miele, aziende impegnate nel settore caseario. Sono tutti prodotti particolari, per cui vorremmo ottenere la denominazione protetta e siamo certi che lavorando di concerto con gli imprenditori riusciremmo a portare avanti questa iniziativa”ROCO 67127 h0 autoro merciSet della DR 8 pezzi NUOVO & OVP. Con la produzione delle piante officinali, con le colture biologiche e con le specialità gastronomiche a denominazione protetta la strada per il turismo salutistico è già spianata. Ma c’è di più. “A breve in paese sorgerà una clinica di medicina alternativa – rivela la professoressa – che avrà annesso un grande complesso ricettivo”. Insomma, un resort dove rimettersi in forma attraverso le nuove frontiere della medicina. L’intento della squadra di Luigia Primavera è proprio quello di dare sostegno a tutto l’indotto, partendo proprio dagli imprenditori già presenti sul territorio.ha un passato da spacciatore Accanto a questa forma di turismo, però, non mancherà l’incentivazione di quello più tradizionale. “Bagnoli mantiene legami molto forti con Roma, dove risiedono molti compaesani che hanno scelto di trasferirsi nella Capitale durante la più recente ondata migratoria. Si tratta di persone che tornano spesso in paese, e noi vogliamo consolidare questo rapporto ampliando l’offerta culturale, incentivando così un flusso constante e non limitato solamente alle vacanze estive o ai periodi festivi di Natale e Pasqua. Lo stesso discorso vale per il Canada, dove risiede un’altra nutrita colonia di Bagnolesi. Il sindaco De Vita, che è in lista con noi, è già stato nello Stato nordamericano per un primo incontroROCO 67392 AAE Sdggmrs25 T2000 Doppeltaschenwagen Winner Spedizione NEU OVP TOP. Ma vorremmo cercare di aprire un discorso affinché si possano realizzare dei viaggi alla riscoperta delle origini molisane degli emigranti canadesi”. Il territorio, insomma, resta una fonte dio grande ricchezza per Bagnoli. “Non abbiamo nulla da invidiare a mete turistiche più note come la Toscana e l’Umbria – commenta la Cianiello – dobbiamo solamente trovare il modo migliore per farci conoscere”.

*Articolo pubblicato il 23 aprile 2011 su “Il Quotidiano del Molise”